Abiti da Sposo Uomo: Consigli per la Scelta

Scegliere la perfetta mise maschile per il giorno delle proprie nozze è un traguardo importante nei preparativi verso il fatidico sì. Le opzioni sono molte, scopri i nostri consigli per districarti nella scelta dell’abito da sposo e sentirti elegante e completamente a tuo agio.

Abito da cerimonia uomo, come sceglierlo?

Il primo step consiste nell’incrociare alcune informazioni fondamentali: ora del giorno della cerimonia, stile del matrimonio, se si vuole o meno aggiungere il proprio tocco personale ma soprattutto…

preferisci indossare un tipico abito da cerimonia, o sei indirizzato verso un abito da riutilizzare anche dopo il matrimonio, cambiando gli accessori?

Tieni ben in mente la risposta mentre approfondisci l’argomento, ti sarà utilissima nella scelta finale.

Lo stile dell’abito

Lo stile dell’abito deve indubbiamente rispecchiare la personalità dello sposo ma anche lo stile del matrimonio.
Che cosa si intende con stile del matrimonio? Ci riferiamo a dove verrà celebrata la cerimonia e dove sarà svolto il ricevimento ma anche il mood scelto, ovvero classico, romantico, boho chic (le tendenze sono tantissime e in continua evoluzione).
Ad esempio optare per una cerimonia in spiaggia piuttosto che in una cattedrale comporta un look adeguato al contesto in cui ci troviamo.

Modelli di abito da sposo

In contesti super formali, come nel caso di nozze aristocratiche, il Galateo prevede l’utilizzo del tight, abito da giorno in assoluto più elegante e cerimonioso.
Sempre elegante ma soprattutto adatto a situazioni meno sfarzose è il mezzo tight, variante del primo.

Per regola lo sposo può scegliere il tight o il mezzo tight solo se il matrimonio viene celebrato prima delle ore 18:00.

Superate le 18.00 e lasciata da parte l’a-temporale opzione del frac, la scelta più appropriata è un elegante abito maschile scuro, a due o tre pezzi.

Nella nostra boutique puoi troverai un’ampia selezione di abiti confezionati o potrai realizzare il tuo abito da sposo su misura.
Per avere maggiori informazioni scrivici a store@eredichiarini.it o vienici a trovare in Via Porta Rossa 33/R – Firenze.

Lo smoking invece è un abito da sera utilizzato nelle occasioni importanti come le serate di gala ma viene erroneamente considerato come un’opzione per l’abito da sposo; seguendo la linea del Galateo è una opzione che non consigliamo ai nostri sposi.

Colori di abiti da sposo

La regola generale è semplice: la mattina e durante il giorno optare per tonalità più chiare; la sera è d’obbligo scegliere tonalità scure, come nero e blu.

Materiali abiti da sposo

La scelta del tessuto è davvero fondamentale e determinante, sia in termini di qualità sia di comfort dell’abito.
Tra i materiali più adatti in estate consigliamo la lana mohair: è un tessuto elegante, fresco e che tiene bene la piega (dettaglio da non sottovalutare visto che la giornata si prospetta lunga).

Se vuoi approfondire il tema della scelta dei tessuti per un abito su misura, leggi la nostra specifica guida.

Guida alla scelta dei tessuti perfetti per l’abito su misura

Scarpe matrimonio uomo: quali scegliere?

Senza dubbio la scelta più adeguata è optare per una scarpa Oxford, la stringata maschili più elegante in assoluto, perfetta anche indossata in abbinamento all’abito da sposo.
Non sai che scarpe abbinare ad un vestito blu? Ad un abito da sposo blu puoi abbinare senza problemi una scarpa di colore nero o giocare con le tonalità di blu.

Per approfondire la scelta della scarpe, scopri la nostra Guida alle scarpe maschili eleganti.

Accessori per lo Sposo

Il Gilet: previsto nel completo a tre pezzi, il gilet è un capo molto raffinato realizzato solitamente in raso liscio o damascato.

Papillon o cravatta?
Se hai scelto l’abito tre pezzi è preferibile indossare la cravatta, mentre sul due pezzi scegli pure in base al tuo personalissimo gusto.
Entrambi, notoriamente sono preferibili in colori chiari e tenui ma considera che questa potrebbe essere l’occasione perfetta per dare un tocco di personalità al tuo abito da sposo, quindi si a colori e fantasie, ma solo se coerenti con lo stile delle nozze.

La boutonnière: il fiore all’occhiello è l’accessorio che più di qualsiasi altro attira l’attenzione.
Il fiore sarà coordinato al bouquet della sposa e posizionato nell’apposito asola presente nel bavero della giacca.

Pochette: è una valida alternativa al boutonnière se si è preoccupati della resistenza del fiore nel corso della giornata o se si preferisce come stile.
Per i colori puoi giocare in concordanza o contrasto con la cravatta, mentre per la piega puoi sbizzarriti con le tantissime varianti possibili.

marco_boniAbiti da Sposo Uomo: Consigli per la Scelta

LEAVE YOUR COMMENT